Suggerimenti per una buona convivenza dei cibi tra i ripiani del frigorifero

dove abitano gli alimenti?

Suggerimenti per una buona convivenza dei cibi tra i ripiani del frigorifero.

Alcune regole di convivenza

Hai mai pensato al frigorifero come a un piccolo condominio abitato da tante tipologie diverse di cibi? L'elettrodomestico divenuto indispensabile per la conservazione degli alimenti, somiglia infatti a un vero e proprio edificio dove ciascun ripiano rappresenta un vero e proprio appartamento dove vivono cibi e avanzi alimentari delle più disparate tipologie.

Come in un condominio convivono esigenze e necessità specifiche, per questo ciascun alimento che risiede qui - anche se per un breve periodo - deve essere posizionato secondo alcune regole.

Ripiani Alti - Formaggi e Latticini Ripiani Mediani - Uova, Salumi, Dolci e Avanzi Misti Ripiani Bassi - Carne e Pesce Cassetti in Basso - Frutta e Verdura
Porta del Frigo - Bibite, Latte, Salse e Burro

Guarda il video

Dove e come conservare

RIPIANI ALTI (6°C)
L'ATTICO DEI FORMAGGI E DEI LATTICINI

Abitare i piani alti del frigo è un privilegio di latticini e formaggi, freschi o stagionati, e vasetti con creme o salse. Qui vengono riposti tutti i prodotti alimentari che vanno conservati in frigorifero dopo la loro apertura, come indicato sull’etichetta.

Grazie alla carta frigo Cuki -impermeabile a oli e grassi- anche i formaggi freschi potranno vivere in armonia con tutti gli altri alimenti.

ROTOLO CARTA FRIGO

RIPIANI BASSI (2/4°C)
L'ECOSISTEMA DOVE CONVIVONO CARNE E PESCE

Se carne e pesce riescono difficilmente a stare in armonia anche nei piatti più creativi dei ristoranti stellati, c'è un ripiano del frigo che riesce a metterli d'accordo: il più basso.

La temperatura di quel settore, infatti, favorisce la conservazione delle carni e dei pesci. Inoltre, nel caso in cui dovessero perdere liquidi, non andrebbero a rovinare gli altri alimenti presenti in frigo.

Cuki ti aiuta a conservare carne e pesce in frigo con il foglio di alluminio. In alternativa, puoi utilizzare i pratici sacchetti apri&chiudi.

Cuki Alluminio
Cuki sacchetti apri e chiudi

LA PORTA DEL FRIGO (10°C)
IL PARCO GIOCHI DI BIBITE, LATTE, SALSE E BURRO

Infine, la porta è il parco giochi per tutte le bevande che devono essere conservate in frigo. Qui possono essere riposte anche le salse, come maionese e senape, e i prodotti in salamoia, come olive, capperi e sottaceti.

RIPIANI MEDIANI (4/5°C)
UOVA, SALUMI, DOLCI E AVANZI MISTI

Sono i ripiani che attraggono la nostra attenzione per primi e con una temperatura intermedia: per questo rappresentano il luogo giusto dove riporre prodotti da consumare nel breve periodo.

Con gli avanzi di dolci, salumi e uova, il ripiano mediano rappresenta l'anticamera del consumo.

Per evitare che alimenti così diversi possano contaminarsi, Cuki ha pensato ai contenitori ermetici o alle vaschette in alluminio con coperchio, dove potrai riporli favorendone la conservazione e garantendoti la massima sicurezza alimentare.

Infine, puoi anche utilizzare la pellicola Cuki superaderente: avvolge alla perfezione qualsiasi cibo o contenitore, protegge gli alimenti mantenendo freschezza e umidità.

Cuki contenitori in alluminio con coperchio
CONTENITORI PLASTICA
Cuki Pellicola

CASSETTI IN BASSO (FINO A 7/8°C)
I LUOGHI DI RESIDENZA DI FRUTTA E VERDURA

Qui carote, insalata, zucchine e verdure di stagione possono essere tranquillamente riposte nei sacchetti Verdefresco con microfori traspiranti pensati da Cuki proprio per la perfetta conservazione delle verdure.

Da ricordare: gli alimenti vanno consumati entro una settimana per poter mantenere al meglio le loro proprietà organolettiche.

sacchetti verdefresco

QUALITÀ · UTILIZZO · CONSERVAZIONE

09 Luglio • Le risposte di CUKI

Copyrights © 2018 - CUKI Cofresco S.p.A.