SOSTENIBILITÀ · CONSERVAZIONE

"Orto in condotta" - Sui banchi con Cuki e Delitto nel frigo

22 Febbraio • Le risposte di CUKI

L'impegno di Cuki per la conservazione del cibo ha radici profonde: non si limita alla diffusione di prodotti eco-friendly per la conservazione e la cottura degli alimenti, in materiale riciclato e riciclabile, ma parte anche dalla divulgazione e dall'educazione alimentare.

Nell'ambito di queste tematiche, grazie alla partnership con l'associazione Slow Food, Cuki ha scelto di prendere parte attiva all'insegnamento della cultura del cibo e della salvaguardia ambientale.

In collaborazione con lo IAAD di Torino sono stati realizzati tre fumetti, con lo scopo di far comprendere ai bambini in maniera divertente l'importanza della corretta conservazione dei cibi. La saga di Delitto nel Frigo raccontano la storia di un omicidio all'interno della città che vive nel frigorifero: Frigopoli.
Nei tre espisodi del fumetto, il commissario Pepper –un peperone- e il detective Broc –un broccolo- sono coinvolti in intriganti indagini volte a stanare e sconfiggere la cattiva conservazione del cibo. Nel primo episodio della saga i due indagano sulla scomparsa di Pom Tomato, il pomodoro che “ha lasciato moglie e foglie”. Nel secondo sono alle prese con la fragolina Pina, mentre nella terza avventura si spostano nel congelatore dove il calamaro Calamario rivela preziosi consigli.

L'iniziativa Orto in Condotta, che dal 2004 coinvolge più di 880 scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di 331 comuni in tutta Italia, è un percorso che si sviluppa su base triennale, coinvolgendo sia insegnanti che ragazzi in lezioni teoriche e pratiche sull'orticoltura e l'alimentazione.
Negli anni sono stati coinvolti circa 80.000 studenti, 50.000 genitori, 3.000 insegnanti.
Lo scopo delle esperienze organizzate è sensibilizzare grandi e piccini, educarli al piacere del cibo del nostro territorio, rispettando anche la stagionalità degli alimenti. Viene trasmesso l'amore per i prodotti della natura e per la natura stessa.

Slow Food festeggia ogni anno gli Orti in Condotta a livello nazionale l‘11 novembre, giorno della festa di San Martino, data tradizionalmente dedicata alla messa a riposo dei campi. In quel giorno le classi partecipanti studiano un aspetto del cibo, divertendosi e sentendosi parte di una grande comunità.
Il tema su cui festeggiare e lavorare durante tutto l'anno scolastico è sempre diverso: api e mieli, semi, olio... nell'anno scolastico 2017/18 sono protagonisti i cereali.

Il progetto promuove valori come il rispetto per la terra, dalla fase di coltivazione a quella della gestione dei rifiuti, la tutela della biodiversità e le ricette della tradizione nazionale.
Fa inoltre parte della rete mondiale degli School Garden di Slow Food International, a cui appartengono anche i 10.000 orti in Africa nati per garantire alle comunità locali la disponibilità quotidiana di cibo fresco e sano e creare nuove opportunità e migliorare la qualità della vita.

Grazie alla distribuzione delle copie di Delitto nel Frigo, strumento divertente ed educativo nelle mani dei bambini e dei loro genitori, si è voluta diffondere tra i più giovani la cultura dell'alimentazione buona in tutti i sensi: senza sprechi, con una buona conservazione dei cibi e soprattutto di qualità.
Cuki Orto in condotta